Inizia il tour del violinista ed organizzatore pugliese Dino De Palma

Travolgente periodo per il violinista e organizzatore pugliese Dino De Palma, che in questi mesi sarà protagonista da solista e in veste di direttore artistico nelle sale da concerto e nei teatri più importanti del panorama musicale internazionale.

Oggi, 10 ottobre, il violinista si esibisce nella splendida Villa des arts di Rabat, in Marocco, col concerto “Il salone musicale italiano di fine secolo”, organizzato in collaborazione con l’Istituto italiano di Cultura di Rabat.

A distanza di pochi giorni dall’esibizione in Nordafrica, il 16 ottobre, il Presidente dell’Associazione Musica Civica sarà in Slovenia, a Maribor, presso la Grand Hall, in qualità di violista al fianco del noto violinista Ettore Pellegrino. In programma musiche di Mozart, oltre ad un particolare omaggio a Giordano. Il concerto in Slovenia si avvale del supporto della Regione Puglia e del Teatro Pubblico Pugliese all’interno della “Programmazione Puglia Sounds Export 2019” – FSC 2014-2020 – Investiamo nel vostro futuro.

Le attività proseguiranno a novembre nelle due principali sale da concerto della Corea, il Seoul Art Center e l’Ulsan Art Center, per la realizzazione di 5 recite della “Carmen” di Bizet, con la direzione artistica dello stesso de Palma e la regia di Giandomenico Vaccari.

A dicembre si vola in Repubblica Ceca, dove il violinista foggiano sarà solista con l’Orchestra Sinfonica di Praga, in un concerto organizzato in collaborazione con Italia art festival.

Gli appuntamenti di dicembre proseguiranno in Bulgaria, dove il violinista foggiano si esibirà da solista con l’Orchestra di Varna.

De Palma ha una carriera di solista e camerista che lo ha portato ad esibirsi in tutto il mondo, in sale e teatri come la Carnegie Hall e il Lincoln Center a New York, la Sala Tchaikowsky a Mosca, il Teatro Coliseum a Buenos Aires, il Centro Pompidou a Parigi, il Seoul Art Center a Seul, l’Auditorium Nazionale di Madrid, il Teatro Solis a Montevideo, la Smethana Hall di Praga e moltissimi altri.

Le sue tournèe, in oltre venti anni di carriera solistica e cameristica, lo hanno visto protagonista in Russia, Stati Uniti, Brasile, Francia, Egitto, Australia, Taiwan, Israele, Turchia, Svezia, Lituania, India, Giappone, Corea, Germania, Spagna, Italia, Repubblica Ceca, Argentina, Uruguay spesso al fianco di artisti del calibro di Uto Ughi, Enrico Dindo, Jerry Lewis, Bart Bacarach, Liza Minnelli, Charlie Haden, Roberto Benigni, Vittorio Gassman, Andrea Bocelli, Placido Domingo e molti altri.

Nel 2020 sono previsti tour di dieci concerti in Corea e negli Stati Uniti.

2019-10-30T12:04:54+00:00